In Calabria il primo impianto ibrido ammesso agli incentivi Gse

La centrale integra solare termodinamico e biomasse coprendo il fabbisogno energetico di 40mila famiglie

Per la prima volta una centrale ibrida ai??i?? solare termodinamico + biomasse ai??i?? ottiene l’ammissione agli incentivi erogati dal Gse.

Si tratta del primo impianto ibrido rinnovabile messo in funzione a Rende (CS), che integra due fonti energetiche e due tecnologie rinnovabili, solare termodinamico e biomasse, profondamente diverse tra di loro, dando vita ai???ad un sistema altamente efficienteai???, si legge in una nota.

Lai??i??impianto nasce da un processo studiato e brevettato (in Italia e in corso di riconoscimento a livello europeo) da Falck Renewables che integra un impianto da 1 MWe di solare termodinamico a concentrazione, tecnologia giAi?? di per sAi?? innovativa, ad un impianto giAi?? operativo per la produzione di energia elettrica da biomasse da 14 MWe. Lai??i??ibridizzazione dei due impianti consente una significativa ottimizzazione di efficienza dellai??i??utilizzo delle fonti coinvolte: lai??i??energia termica da fonte solare integra o sostituisce in parte lai??i??energia termica da biomassa, riducendone cosAi?? il consumo specifico necessario per la produzione di energia.

indian pharmacy buy meds with visa, indian pharmacy buy meds with visa, indian pharmacy buy meds with visa, indian pharmacy buy meds with visa, indian pharmacy buy meds with visa, indian pharmacy buy meds with visa, indian pharmacy buy meds with visa, indian pharmacy buy meds with visa. PROGETTO HELIOS buy Brand Cialis, cheap lioresal. . Lai??i??impianto ibrido di Rende A? stato realizzato sulla base del progetto HELIOS, sviluppato da un idea nata nel 2011, per integrare due tecnologie e due fonti energetiche rinnovabili al fine di realizzare un sistema altamente efficiente. Il progetto HELIOS impiega la tecnologia innovativa del solare termodinamico a concentrazione quale integrazione di un impianto giAi?? operativo per la produzione di energia elettrica da biomasse. Questo ciclo innovativo, chiamato ISCC, Integrated Solar Combined Cycle, nasce da una collaborazione con la societAi?? Elianto S.r.l., spin-off del Centro di Ricerca e Studi Superiori in Sardegna presieduto, fino al 2006, dal Prof. Carlo Rubbia.

Nello specifico, lo schema ideato prevede uno scambio di calore tra lai??i??esistente impianto a biomasse ed una nuova sezione solare basata sulla tecnologia CSP (solare termodinamico a concentrazione).

Questo nuovo impianto solare A? composto di specchi piani che, opportunamente inclinati per mezzo di un sistema automatico di regolazione, concentrano i raggi solari su di un tubo sospeso allai??i??interno del quale scorre un fluido che, una volta scaldatosi, viaggia fino allai??i??impianto a biomasse cui cede la propria energia.

Il progetto prevede inoltre una sezione di recupero termico che permette di fornire al circuito solare una parte del calore non recuperabile proveniente dallai??i??impianto a biomasse, garantendo cosAi?? unai??i??ottimizzazione dellai??i??efficienza di questo sistema.

COPERTO IL FABBISOGNO ENERGETICO DI 40.000 FAMIGLIE. Lai??i??impianto a biomassa soddisfa il fabbisogno energetico annuo di circa 38.900 famiglie, lai??i??apporto fornito dallai??i??impianto solare termodinamico soddisfa il fabbisogno energetico annuo di 1.150 famiglie e grazie allai??i??ibridizzazione si riesce a soddisfare un fabbisogno annuo di ulteriori 200 famiglie.

Questo consente un risparmio di CO2 di circa 42.200 ton/anno con lai??i??impianto a biomassa, di circa 1.250 ton/anno con il solare termodinamico e di circa 250 ton/anno grazie allai??i??efficienza energetica. Lai??i??integrazione dei due impianti fa recuperare ulteriori 550 MWh in termini di efficienza.

La tecnologia impiegata nellai??i??impianto di Rende puA? essere applicata a qualsiasi impianto di generazione elettrica basato su ciclo Rankine, sia esso alimentato da fonti rinnovabili (i.e. biomasse, rifiuti) o da fonti fossili (i.e. gas, carbone), nuovi o giAi?? in esercizio.

 

Fonte

  24 hour canadian phamacy, 24 hour canadian phamacy, 24 hour canadian phamacy, 24 hour canadian phamacy, 24 hour canadian phamacy, 24 hour canadian phamacy.